Powell con parole e promesse rassicura ancora i mercati.

Tol Communication Srl

Powell con parole e promesse rassicura ancora i mercati.



di Marco Bernasconi

A Wall Street si dice:

“Nel ventesimo secolo, gli Stati Uniti hanno subito due guerre mondiali e altri conflitti militari traumatici e costosi; la Depressione; una dozzina di recessioni e periodi di panico finanziario; shock petroliferi; una epidemia di influenza; e le dimissioni di un presidente caduto in disgrazia. Eppure il Dow Jones è salito da 66 a 11.497.”

Warren Buffett


Nell’ultima sessione a Wall Street, l’SP 500 è sceso del -0,02%. Nel momento in cui scrivo questa analisi i futures statunitensi sono misti: Nasdaq -0,11%, per l’S&P 500 +0,06% e per il Dow Jones +0,24% circa.



Perché il mercato ha chiuso in modo misto/positivo nell’ultima sessione a Wall Street?





    • La chiusura degli indici azionari statunitensi ieri ha dato segnali misti.

    • La forza del settore dei titoli tecnologici è stata un buon supporto per il mercato nel suo complesso e ha mantenuto il Nasdaq 100 in territorio positivo.

    • Le azioni hanno anche trovato sostegno dopo che un gruppo bipartisan di senatori avrebbe raggiunto un accordo provvisorio su un pacchetto di infrastrutture da mezzo miliardo di dollari.

    • I rialzi nei mercati azionari mondiali sono comunque limitati dalla preoccupazione per la minaccia alla crescita globale derivante dalla diffusione della variante Delta.

    • Il rendimento dei Treasuries a 10 anni è aumentato di +0,8 pb all'1,249%.

    • La dichiarazione “falco/hawkish” della Fed dopo la riunione del FOMC di mercoledì ha pesato sull’obbligazionario congiuntamente alle pressioni sull'offerta.

    • Il Tesoro ha messo all'asta $ 28 miliardi di titoli a tasso variabile a 2 anni facenti parte del colossale pacchetto di aste di $ 211 miliardi di questa settimana di Treasuries e titoli fluttuanti di questa settimana.

    • Nella sua dichiarazione post-FOMC di mercoledì, la Fed ha affermato che il mercato del lavoro e l'inflazione "hanno fatto progressi" verso le condizioni affinché la Fed inizi a ridurre gli acquisti di asset e "il FOMC continuerà a valutare i progressi nelle prossime riunioni".

    • I commenti di mercoledì del presidente della Fed Powell sono stati favorevoli alle azioni e alle obbligazioni quando ha affermato che "siamo lontani da progressi sostanziali sui posti di lavoro" e che l'inflazione a medio termine potrebbe tornare indietro.

    • Vulcan Materials ha chiuso in rialzo di più del +3%.

    • Caterpillar ha chiuso in rialzo di quasi +1% sulla notizia che un gruppo bipartisan di senatori ha concordato un ampio accordo infrastrutturale per la spesa su progetti come strade e ponti.

    • Alphabet ha chiuso in rialzo di oltre il +3%. La notizia è stata che la società ha registrato entrate per il secondo trimestre senza TAC di 50,95 miliardi di dollari, ben al di sopra del consenso di 46,08 miliardi di dollari.

    • Advanced Micro Devices ha chiuso in rialzo di oltre il +7%. Miglior titolo nell'SP 500, la società ha riportato un EPS rettificato del secondo trimestre di 63 centesimi, migliore del consenso di 54 centesimi. AMD ha anche previsto un fatturato del terzo trimestre di $ 4,0-4,2 miliardi, più forte del consenso di $ 3,80 miliardi.




Cosa invece ha aiutato il mercato nell’ultima sessione?





    · La diffusione della variante delta Covid in tutto il mondo ha costretto a ricominciare con le chiusure in alcune regioni dell'Asia e dell'Australia e ha suscitato preoccupazione per un rallentamento della crescita mondiale.

    · Mercoledì, Tokyo ha registrato un record di oltre 3.000 nuove infezioni da Covid, la Thailandia ha riportato un record di 16.533 nuove infezioni e la Corea del Sud ha registrato un record di 1.896 nuove infezioni da Covid.

    · Inoltre, la media di 7 giorni delle nuove infezioni da Covid statunitensi è salita a un massimo di 3 mesi.

    · Humana ha chiuso in calo di oltre -5%, peggior titolo nell'S&P 500, la società ha affermato che una potenziale ripresa di Covid guidata dalla variante delta ha "accresciuto l'incertezza sulla pandemia in corso" e le tendenze nei ricoveri e altre cure.

    · Starbucks ha chiuso in calo di oltre -3%, la società ha comunicato nei suoi punti vendita del terzo trimestre in Cina sono aumentate solo del +19% a/a, peggio del consenso di +33% a/a.



Powell con parole e promesse rassicura ancora i mercati.

La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.



Questa notte i mercati azionari in Asia sono prevalentemente salite influenzate dalla Federal Reserve che ha mantenuto le sue politiche monetarie accomodanti e ha segnalato che la ripresa economica è sulla buona strada.

Finalmente i giganti cinesi della tecnologia hanno ripreso la loro leadership.

Le autorità cinesi si sono attivate per calmare l'ansia per l'applicazione di misure antimonopolio e di sicurezza dei dati contro l'industria.

La BPOC e’ intervenuta in aiuto degli istituti finanziari con un’operazione di repo da 30 miliardi di YUAN.

Questa operazione ha fatto influito positivamente sui tassi di interesse interbancari e ha ridato smalto al mercato azionario, in preda ad un processo di panic selling sui titoli tecnologici e del settore scuola.

La Fed ha mantenuto le sue politiche monetarie accomodanti a breve termine. Anche le discussioni sui piani di tapering sono in corso, i mercati possono essere sollevati dal fatto che non è stata stabilita una linea temporale di tapering.

Powell ha voluto dare ancora una volta un messaggio di rassicurazione. La Fed continuerà ad essere accomodante fino a che non sarà certa che l’economia USA abbia superato completamente le insidie del Coronavirus. A quel punto, inizierà il processo di tapering ma non senza avere dato informazioni in precedenza agli operatori di eventuali cambiamenti della politica monetaria.

I mercati hanno applaudito

Tencent Holding è salita del +7,2% a Hong Kong.

Baidu Inc. è salita del +5.4%

Alibaba a Hong Kong è salita del +4.8%.

L’intervento della China Securities and Regulatory Commission sembra aver calmato i nervi più tesi, ma questo non mette in tranquillità verso rischi normativi cinesi maggiori.



Per verificare la qualità del mio lavoro vi consiglio di visitare la mia pagina statistiche



I livelli dei 3 maggiori indici americani dopo l’ultima sessione di borsa sono:







    · L’S&P 500 è sceso di 0,84 punti a 4.400,63 per un -0,02%. Il record storico è stato registrato il 26 Luglio.

    · Il Dow Jones è sceso di 127,58 punti a 34.930,94 per un -0,36%. Il record storico è stato registrato il 26 Luglio.

    · Il Nasdaq 100 ha guadagnato 61,13 punti, o +0,41%, a 15.018,10. Il record storico è stato registrato il 26 Luglio.



L’indice Russell 2000 rappresentativo delle small-cap ha guadagnato il +1,05%, adesso vale 2.212,70.

Il rendimento del Treasury a 10 anni, che influenza direttamente i tassi di interesse sui mutui e altri prestiti al consumo, ha chiuso a 1,249% dall’1,236% del giorno precedente.

Il valore dell’oro dal minimo di marzo di 1680$ dollari l’oncia ha guadagnato 124$ ed adesso si attesta sui $1818 dollari.

Il prezzo del greggio americano è salito di 31 centesimi chiudendo a 72,70 dollari al barile.

L'indice di volatilità VIX S&P 500 è sceso chiudendo a 18,31 scendendo ulteriormente dal massimo degli ultimi 2 mesi di 25,09. Ora si trova abbastanza distante dal minimo di 14,10 registrato il 29 giugno.

Vuoi Informazioni?
Richiedi direttamente online

Compila il modulo, ti contatteremo per fornirti tutte le informazioni. Approfitta dell'esperienza di Marco Bernasconi sui mercati finanziari

Clicca il bottone per accedere alla

PROVA GRATUITA
Riempi il modulo