Wall Street parte bene ma chiude in rosso
preoccupa la crescita futura.

Tol Communication Srl

di Marco Bernasconi

A Wall Street si dice:
“Ciò che troviamo nelle fluttuazioni dei mercati finanziari non sono gli eventi stessi, ma le reazioni di milioni di individui, uomini e donne, a quegli eventi, il loro modo di sentire che certi fatti potranno influire sul loro futuro. In altre parole, il mercato azionario è fatto soprattutto di persone.”
Bernard Baruch

Nell’ultima sessione a Wall Street, l’SP 500 è sceso del -0,18%. Nel momento in cui scrivo questa analisi i futures statunitensi sono positivi: Nasdaq +0,23%, per l’S&P 500 +0,29% e per il Dow Jones +0,33% circa.



Perché il mercato ha chiuso leggermente negativo nell’ultima sessione a Wall Street?



    • I prezzi delle dopo i rialzi iniziali chiudono prevalentemente in ribasso sulle preoccupazioni per la crescita e sulla debolezza dei titoli energetici causate da un pesante calo del prezzo del petrolio.


    • Inizialmente il mercato ha aperto positivamente per merito dell'ottimismo sui risultati degli utili aziendali del Q2 e alle ottime prospettive che il Senato approvi il pacchetto di infrastrutture da 550 miliardi di dollari nel corso della settimana.


    • Il rendimento del Treasury a 10 anni è sceso a 1,148%. Le preoccupazioni sulla crescita economica mondiale a causa della variante Delta hanno spinto i Treasuries dopo che il PMI manifatturiero cinese di luglio è sceso di -0,5 ad un minimo di 18 mesi di 50,4, e dopo che l'indice ISM manifatturiero statunitense di luglio è sceso inaspettatamente di -1,1 a un minimo di 6 mesi di 59,5.


    • Il rialzo dei bund tedeschi ha sostenuto i prezzi dei Treasuries. Il rendimento del bund tedesco a 10 anni lunedì è sceso al minimo di 6 mesi di -0,487%.


    • I dati macro economici USA di ieri sono stati più deboli delle aspettative e negativi per i prezzi delle azioni. L'indice ISM manifatturiero statunitense di luglio è sceso inaspettatamente di -1,1 al minimo di 6 mesi di 59,5, dato più debole delle aspettative di un aumento a 61,0.


    • La spesa edilizia di giugno è aumentata di +0,1% m/m, dato più debole delle aspettative di +0,3% m/m.


    • I commenti hawkish/falco del governatore della Fed Waller hanno influito negativamente sul prezzo delle azioni. Waller ha detto di "andare presto e andare veloce" sul tapering degli acquisti di asset, e dal suo punto di vista sarebbe pronto a fare un annuncio di taper entro settembre.


    • Un pesante calo di oltre il -3% dei prezzi del greggio ieri ha tagliato le gambe ai titoli energetici e i fornitori di servizi energetici ma ha anche pesato sul mercato nel suo complesso.


    • Halliburton, APA Corp, e Marathon Oil hanno chiuso in calo di oltre il -2%.


    • ConocoPhillips, Devon Energy, e Occidental Petroleum hanno chiuso in calo di oltre il -1%.


    • Global Payments ha chiuso in calo di oltre il -11%, peggior titolo nello S&P 500. La banca d’affari Mizuho ha detto che i guadagni del Q2 erano "un po' pallidi" rispetto alla crescita simile del competitor Fiserv su un contesto più difficile.



Cosa invece ha aiutato il mercato nell’ultima sessione?



  • La forza dei titoli tecnologici ieri è stata il fattore di supporto per il mercato nel suo complesso.

  • Tesla ha chiuso in rialzo di oltre il +3% ieri, miglior titolo nel Nasdaq 100.

  • NetEase e Applied Materials hanno chiuso in rialzo di oltre +2%.

  • Goldman Sachs ha chiuso in rialzo del +0.88%, miglior titolo nel Dow Jones. Goldman Sachs è salita dopo che i dati della Bloomberg League Table hanno mostrato che Goldman ha guidato la sottoscrizione di offerte azionarie statunitensi finora quest'anno, dato che le aziende hanno raccolto 308,1 miliardi di dollari attraverso la vendita di azioni fino a luglio, in crescita del +76% da un anno all'altro rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.



La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.



I mercati azionari asiatici questa notte hanno seguito Wall Street dopo il ribasso di ieri.

Mentre l’estate entra in uno dei mesi più difficili storicamente i due i temi principali sono:

    1. L’ansia di un rallentamento dell’economia causato dalla variante Delta
    2. La regolamentazione che sta avvenendo in Cina a danno di alcuni settori industriali.


Finora il mercato è stato sostenuto dalla reporting season con utili “inaspettatamente” forti degli Stati Uniti,
È chiaro che i rischi della variante delta non sono sotto controllo io mi aspetto un periodo instabile in borsa con un’alternanza di rialzi dovuti alle trimestrali positive da parte delle società e a ribassi in cui peserà maggiormente il tema del rallentamento macro.

Per verificare la qualità del mio lavoro vi consiglio di visitare la mia pagina statistiche


I livelli dei 3 maggiori indici americani dopo l’ultima sessione di borsa sono:





      • L’S&P 500 è sceso di 8,12 punti a 4.387,15 per un -0,18%. Il record storico è stato registrato il 26 Luglio.


      • Il Dow Jones è sceso di 97,31 punti a 34.838,17 per un -0,28%. Il record storico è stato registrato il 26 Luglio.


      • Il Nasdaq 100 ha guadagnato 3,73 punti, o +0,02%, a 14.963,62. Il record storico è stato registrato il 26 Luglio.



    L’indice Russell 2000 rappresentativo delle small-cap ha perso il -0,35%, adesso vale 2.218,51.

    Il rendimento del Treasury a 10 anni, che influenza direttamente i tassi di interesse sui mutui e altri prestiti al consumo, ha chiuso a 1,184% dall’1,232% del giorno precedente.

    Il valore dell’oro dal minimo di marzo di 1680$ dollari l’oncia ha guadagnato 129$ ed adesso si attesta sui $1809 dollari.
    Il prezzo del greggio americano è sceso di 2 centesimi chiudendo a 71,25 dollari al barile.

    L'indice di volatilità VIX S&P 500 è salito chiudendo a 19,46 risalendo verso il massimo degli ultimi 2 mesi di 25,09. Ora si trova abbastanza distante dal minimo di 14,10 registrato il 29 giugno.




Vuoi Informazioni?
Richiedi direttamente online

Compila il modulo, ti contatteremo per fornirti tutte le informazioni. Approfitta dell'esperienza di Marco Bernasconi sui mercati finanziari

Clicca il bottone per accedere alla

PROVA GRATUITA
Riempi il modulo