S&P e Nasdaq positivi ma Disney trascina in negativo il Dow Jones. Cosa farò oggi.

Tol Communication Srl

di Marco Bernasconi 12 Novembre 2021

A Wall Street si dice:

“Se sei in stop loss anziché chiederti “come posso evitare questa fastidiosa decisione” chiediti: se non agisco ora, quanto mi costerà alla fine?"

Stefano Calamita


Nell’ultima sessione a Wall Street, l’SP 500 è salito del +0,06%. Nel momento in cui scrivo questa analisi i futures statunitensi sono positivi: Nasdaq +0,10%, per il Dow Jones +0,09% e per l’S&P 500 +0,07% circa.



Perché il mercato ha chiuso misto positivo nell’ultima sessione a Wall Street?




  • I mercati azionari hanno chiuso in modo misto ieri.
    Una reazione del settore tecnologico dopo due sessioni chiuse in negativo ha spinto a rialzo l'S&P 500 e il Nasdaq 100.
    Il Dow Jones Industrials ha chiuso invece in negativo a causa della debacle del -7% di Disney.
    Il mercato americano ha avuto il sostegno della chiusura positiva di oltre il +1% dello Shanghai Composite.
    I rumors che hanno sostenuto il listino orientale sono le speculazioni che il governo cinese sembra intenzionato a interrompere la pressione sul settore immobiliare.


  • Vediamo adesso insieme, cosa hanno fatto ieri alcuni titoli rappresentativi per l'intero mercato.


  • Come detto il settore dei titoli tecnologici è stato l'elemento trainante per l'intero mercato ieri.
    Western Digital e Seagate Technology hanno chiuso in rialzo di oltre +6%.
    Xilinx ha chiuso in rialzo di oltre +5%.
    Advanced Micro Devices ha chiuso in rialzo di oltre +4%.
    Nvidia, Microchip Technology, ed Electronic Arts hanno chiuso in rialzo di oltre +3%.


  • Freeport-McMoRan ha chiuso più di +9% miglior titolo nell'S&P 500.
    Tutti i metalli hanno avuto una giornata spettacolare spinti soprattutto dall'argento che ha segnato il massimo degli ultimi 4 mesi e dall'oro che invece ha raggiunto il massimo degli ultimi 5 mesi.


  • Il rame è oggetto del mio progetto one shot di marzo, l'oro di maggio, e l'argento di agosto. I progetti One Shot in questo momento hanno complessivamente 11 progetti su 15 in positivo, cioè il 73,33% del totale.


  • Nella mia personale allocazione di fondi destinati al trading io uso il radio 80/20.
    L’80% del mio risparmio totale, va nella direzione di investimenti conservativi che puntano ad un rendimento leggermente superiore all'inflazione reale.
    Il restante 20% io lo divido in due parti uguali e lo destino ad un investimento nel trading azionario sia di breve (durata media dell'operazione 26 giorni), sia di medio lungo (durata media dell'operazione 15/18 mesi). Ci sono opportunità molto allettanti sia nel breve che nel medio lungo Delle quali è bene approfittare.
    La mia operatività nel medio lungo l'ho chiamata “Progetto One-Shot”.


  • In questo investimento faccio entrate di posizione in un settore diverso ogni mese e poi mantengo la posizione mediamente per un periodo medio di 12/15 mesi senza movimentarla. Ogni mese entro su un settore particolarmente penalizzato nel quale il mio trading system intravede una forte opportunità di rialzo.


  • Considerato il momento dell’acquisto, che va a colpire sempre titoli nella loro fase pessimistica e grazie ad una particolare strategia di indicatori da me ideata, acquisto titoli con un ridotto down side (possibilità di ribasso).


  • La mia strategia è sviluppata in 30 anni di trading è inclusa nel mio metodo operativo e io la mostro ai followers che si abbonano al mio blog finanziario.


  • Rimanere sempre abbonati al “Progetto One-Shot” è fondamentale e significa avere sempre a portata di mano il mio trading e la mia esperienza finalizzati a raggiungere obbiettivi ai massimi livelli. Il rendimento atteso nel lungo periodo dai progetti one shot è del +40%.


  • Rendimento complessivo progetti ONE SHOT
    Progetto Giorni da ingresso Performance ad oggi
    1/20 Progetto ONE SHOT di Ottobre 2020 374 89,57
    2/20 Progetto ONE SHOT di Ottobre 2020 374 58,67
    3/20 Progetto ONE SHOT di Dicembre 2020 339 42,08
    4/20 Progetto ONE SHOT di Dicembre 2020 322 328,99
    1/21 Progetto ONE SHOT di Gennaio 2021 307 41,93
    2/21 Progetto ONE SHOT di Gennaio 2021 282 28,86
    3/21 Progetto ONE SHOT di Febbraio 2021 268 -11,11
    4/21 Progetto ONE SHOT di Marzo 2021 239 -2,20
    5/21 Progetto ONE SHOT di Aprile 2021 218 5,95
    6/21 Progetto ONE SHOT di Maggio 2021 190 -8,26
    7/21 Progetto ONE SHOT di Giugno 2021 155 8,54
    8/21 Progetto ONE SHOT di Luglio 2021 123 -1,53
    9/21 Progetto ONE SHOT di Agosto 2021 77 11,09
    10/21 Progetto ONE SHOT di Settembre 2021 41 8,34
    11/21 Progetto ONE SHOT di Ottobre 2021 12 2,71
    Durata media dei portafogli ad oggi 10/11/2021 221 giorni
    Rendimento medio portafogli 40,24 %


  • 11 progetti su 15 in positivo, cioè il 73.33% del totale.
    In un progetto di medio-lungo periodo ogni valore sopra il 60 è da considerare positivo.
    Qui sotto la votazione sintetica delle performance
    • 60% o più "Lodevole"
    • 70% o più "Distinto"
    • 80% o più "Ottimo/Il migliore della sua categoria"
    • 90% o più "Capolavoro/Ineguagliabile"
    In questo momento il rendimento di tutti i progetti ha raggiunto il 40,24% in 221 giorni.
    Quindici progetti ognuno di mediamente 5 titoli significa 75 titoli.
    Raggiungere il 40,24% diversificando su 75 titoli è un risultato incredibile.
    • Diversificazione=prudenza
    • Progetto One Shot =performances.
    Non esiste un investimento nel medio lungo periodo 12/18 mesi di una qualità superiore.


  • Il progetto One Shot di Novembre è pronto. Si tratta di investire in un mercato da 2.700 miliardi di dolari. In questo momento è la vera notizia e tutti ne parlano. Posizionarsi adesso vuol dire ottenere profitti significativi a breve termine e costruire ricchezza a lungo termine. Io ho scelto le aziende che credo siano i migliori investimenti per questo settore del futuro.


  • Finalmente un segnale di distensione dal governo cinese ha aiutato ieri i settori tecnologico e immobiliare dei titoli cinesi quotati a Wall Street.
    JD.com ha chiuso in rialzo di oltre +8%, miglior titolo nel Nasdaq 100.
    Pinduoduo ha chiuso il rialzo di oltre il +7%, NetEase ha chiuso in rialzo del +6% e Baidu in rialzo del +3%.




Cosa invece non ha aiutato il mercato nell’ultima sessione?





  • Disney ha chiuso in calo di oltre il -7%, peggior titolo nello S&P 500 e nel Dow Jones Industrials.
    La società ha presentato entrate Q4 di 18,53 miliardi di dollari.
    Il consenso era per 18,78 miliardi di dollari, il dato degli abbonati è stato di 118,1 milioni per la piattaforma Disney+ nel Q4, mentre il mercato si aspettava un dato di consenso di 119,6 milioni.


  • S&P e Nasdaq positivi ma Disney trascina in negativo il Dow Jones. Cosa farò oggi.

    La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.




  • Quello che il mercato ha fatto ieri dopo due giorni di perdite è stato un modesto rimbalzo.
    Siamo arrivati a venerdì 12 novembre e si prospetta il primo calo settimanale a Wall Street dalla fine di settembre.
    Il NASDAQ 100 riparte oggi da oggi a 16.032,47, ma il recupero di ieri è solo circa un quinto del notevole calo del -1,66% di mercoledì. Sul settore tecnologico pesa il dato dell'IPC più “caldo” del previsto e dal successivo aumento dei rendimenti del Tesoro.
    Stesse parole potrei spendere per l’S&P che è salito solo del +0,06% chiudendo a 4649,27, rispetto al calo del -0,8% di mercoledì.


  • Certo tutto questo è poco impressionante in termini di rialzo ma tutto sommato ieri il mercato, almeno relativamente a questi due indici, è riuscito a mettere fine a due sessioni consecutive di ribassi.
    Il Dow Jones invece non ci è riuscito.
    L'indice è sceso per la terza sessione consecutiva ieri, ha perso il -0,44% e ha chiuso a 35.921,23.
    Ma è stata soprattutto colpa della Disney, che come scritto sopra ieri ha fallito le valutazioni nel suo quarto trimestre, causando un crollo del -7% sul prezzo delle sue azioni.


  • La settimana era iniziata con differenti auspici, i principali indici erano tutti sui loro record storici lunedì,
    Poi tutto è cambiato ed oggi c'è la reale possibilità della prima chiusura negativa dopo sei settimane!
    A cambiare tutto è stato il dato sull'inflazione, in special modo il CPI che è salito del +6,2% su base annua, una crescita così rapida non si vedeva da oltre 30 anni.
    Ricordo ancora una volta che L'Indice dei Prezzi al Consumo (IPC) misura i cambiamenti nei prezzi di beni e servizi.
    L'IPC misura il cambiamento del prezzo dal punto di vista del consumatore.
    Si tratta di uno strumento chiave per misurare in cambiamenti nelle tendenze di acquisto e l'inflazione negli Stati Uniti. Un dato più elevato del previsto deve essere interpretato come un segnale positivo/rialzista per il dollaro USA (USD) (in quanto lo strumento più comune per combattere l'inflazione è l'aumento dei tassi, che può attrarre investimenti stranieri), mentre un dato inferiore al previsto deve essere interpretato come un segnale negativo/ribassista per il USD.


  • Concludo con la mia solita domanda riflessione ai miei lettori: Avete chiaro come muovervi adesso nel mercato azionario?
    Quali settori privilegerete nei vostri acquisti?
    Adesso la mia posizione sugli indici è la seguente:

    Nasdaq 100 Flat,
    Dow Jones Industrial Flat,
    S&P 500 Flat.
    Euro Stoxx 50 e Ftse Mib Long.


  • Mi piacerebbe leggere sotto la mia analisi le vostre opinioni.

    La mia notizia per voi è che se volete fare quello che faccio io nel mercato adesso potete farlo con facilità nell'area riservata dei miei abbonati sono presenti 12 canali. Questi canali fanno parte di diversi abbonamenti. Ho cercato di creare differenti abbonamenti per venire incontro alle diverse tipologie di traders. Ci sono aree geografiche diverse con orari di operatività differenti, portafogli nei quali si fanno più operazioni e portafogli nei quali se ne fanno di meno. Portafogli nei quali è possibile operare sia Long che Short ed altri dove opero solo Long. Portafogli dove si è più liberi di avere discrezionalità e portafogli dove io indico anche il peso specifico di ogni titolo e quindi dove il copy trading è completo.
    Scegli il portafoglio più adatto alla tua personalità di trader!


  • Ad esempio: Portafoglio Il Mercante in Fiera.
    Il mercante in Fiera raccoglie un mix di titoli scelti nel mercato USA, selezionati grazie al mio Trading System Orso e Toro. Questo portafoglio tiene conto anche di segnalazioni di insider che statisticamente hanno prestazioni migliori rispetto al mercato nel suo complesso. Nel portafoglio aggiungerò anche titoli nei quali i "rumours" degli analisti segnalano sorprese positive di utili prima che vengano annunciati. A volte il mercato crea un "panic selling" su alcuni titoli particolarmente buoni, questo portafoglio mira a sfruttare il meglio di queste società mentre rimbalzano per riuscire a realizzare utili a due cifre in poche settimane.
    Su ogni titolo in portafoglio indico l'esatto peso specifico del mio acquisto rendendo così possibile un esatto copy trading della mia operatività.
    Azioni in portafoglio 12-15.
    Numero medio operazioni mensili 22/24.
    La durata media di un'operazione in questi portafogli è di 22 giorni.
    Come entro nel titolo? Come gestisco il trade? Come esco dal titolo?
    Tutto ciò che devi sapere lo trovi qui sotto.
    L'ingresso ed il peso specifico del titolo acquistato vengono indicati sul canale e l'acquisto va fatto in chiusura.
    La vendita ed il peso specifico del titolo venduto vengono indicati sul canale e la vendita va fatta in chiusura
    Non iniziare a copiare il mio trading se non hai letto attentamente la mia strategia!!!




  • I livelli dei 3 maggiori indici americani dopo l’ultima sessione di borsa sono:






    • L’S&P 500 è salito di 2,56 punti a 4.649,26 per un +0,06%. Ultimo record l'8 novembre.

    • Il Dow Jones è sceso di 158,71 punti a 35.921,24 per un -0,44%. Ultimo record l'8 novembre.

    • Il Nasdaq 100 ha guadagnato 46,90 punti a 16.032,47 per un +0,29%. Ultimo record il 5 novembre.


    • L’indice Russell 2000 rappresentativo delle small-cap ha guadagnato il +0,85%, adesso vale 2.409,80.

    • Il rendimento del Treasury a 10 anni, che influenza direttamente i tassi di interesse sui mutui e altri prestiti al consumo, ha chiuso a 1,566% dall’1,570% del giorno precedente.

    • Il valore dell’oro dal minimo di marzo di 1680$ dollari l’oncia ha guadagnato 176$ ed adesso si attesta sui $1.856 dollari.

    • Il prezzo del Future greggio americano WTI è sceso di 0,65 dollari stamattina e in questo momento quota 80,94 dollari al barile.

    • L'indice di volatilità VIX S&P 500 ha chiuso a 17,66. Il VIX è ritornato verso la parte bassa del range recente delimitato dal massimo di metà luglio di 25.09 e il minimo di fine giugno di 14.10.



    Vuoi Informazioni?
    Richiedi direttamente online

    Compila il modulo, ti contatteremo per fornirti tutte le informazioni. Approfitta dell'esperienza di Marco Bernasconi sui mercati finanziari

    Clicca il bottone per accedere alla

    PROVA GRATUITA
    Riempi il modulo