Mercato azionario
La guida completa per riuscire a fare le scelte migliori

Tol Communication Srl

Sappiamo tutti quanti quanto sia complesso il mondo della finanza e conosciamo tutti quali sono le regole del gioco, guadagnare, risparmiare, investire, proteggere e investire nel mercato azionario, che come tutti ben sappiamo, se da un lato è molto intrigante, dall’altro lato, può rivelarsi molto complicato riuscire a farlo nel modo giusto, se prima non si è approfondito bene tutto quello che ruota intorno a questo mondo.
Il mercato azionario può essere volatile e presenta inevitabili alti e bassi. Inoltre, investire comporta un certo livello di rischio. Con l’aiuto della nostra guida, ti aiuteremo a capire meglio come funziona il mercato azionario in modo tale da poter fare le scelte migliori per te.


borsa

Cos'è il mercato azionario?



Cominciamo con una definizione del mercato azionario:
In poche parole, è il luogo in cui gli investitori possono acquistare e vendere titoli o partecipazioni in singole società e fondi negoziati in borsa.
Il concetto di mercato viene utilizzato anche per la negoziazione di altri articoli come obbligazioni e titoli del tesoro, ma il mercato azionario ha la maggiore visibilità pubblica.
Conosciuto anche come borsa valori, il mercato azionario è soggetto alla regolamentazione del governo e ha una propria serie di regole.
La Borsa di New York NYSE e il Nasdaq sono le più grandi borse valori del mondo. Le borse sono i luoghi e i sistemi in cui vengono scambiate le azioni.

Sebbene il NYSE e il Nasdaq siano le borse più grandi del mondo e ricevano la maggior parte dell'attenzione negli Stati Uniti, ci sono altri mercati azionari in tutto il mondo, tra cui la Borsa di Londra, così come Giappone, Hong Kong, Shanghai, India, Australia e diverse località dell'Unione Europea.
Gli analisti seguono l'andamento del mercato globale utilizzando i cosiddetti indici. Un indice del mercato mobiliare indica l'andamento del mercato azionario. Questi indici funzionano misurando un valore medio ponderato di un insieme di titoli.
Alcuni dei principali indici sono il Dow Jones Industrial Average DJIA, l'S&P 500 e il Nasdaq. Quando un indice scende, significa che il valore medio di tutte le azioni nell'indice è in calo rispetto al giorno lavorativo precedente.

Al contrario, quando un indice è in rialzo, significa che il valore medio di tutti i titoli nell'indice è in rialzo rispetto al giorno precedente. Anche altre borse hanno indici correlati alla loro performance. Ad esempio, la borsa di Londra ha il Financial Times Stock Exchange 100 (FTSE).
Questi titoli sono scelti come campione che riflette il comportamento generale del mercato. Ma poiché questi indici includono società di una miriade di settori, sono visti come solidi indicatori dell'andamento generale dell'economia statunitense.


Come funziona il mercato azionario?


Puoi pensare a un mercato azionario come a una casa d'aste sicura e regolamentata in cui acquirenti e venditori possono negoziare prezzi e scambiare investimenti.
Un mercato azionario è una rete di borse di ogni sorta e le società quotano le azioni in una borsa valori. Gli investitori, quindi, acquistano azioni e le comprano e le vendono tra loro. Molti degli investitori sono fondi importanti che controllano molti soldi, ma gli individui possono acquistare e vendere tramite un broker.
Storicamente il mercato azionario è stato sempre un mercato fisico, mentre in questi giorni i titoli sono più comunemente scambiati attraverso una raccolta di piattaforme di trading.
Quasi tutte le transazioni in questi giorni vengono eseguite digitalmente, non di persona.
Sebbene molte azioni siano quotate in borsa, la quotazione pubblica in sé non è un requisito per la vendita di azioni.


mercato e azioni

Le principali borse valori


Quando senti la parola "borse azionarie", questi sono i mercati reali in cui vengono scambiate le azioni della società.
Se qualcuno si riferisce al mercato azionario negli Stati Uniti, spesso sta parlando del NYSE a Wall Street o del Nasdaq (che sta per National Association of Securities Dealers Automated Quotations). Potrebbero anche discutere di uno dei principali indici, come il Dow Jones Industrial Average o l'indice S&P 500.
Il NYSE e il Nasdaq sono i mercati più grandi in termini di capitalizzazione di mercato, che significa il valore di una società quotata in borsa e si calcola moltiplicando il numero totale di azioni per il prezzo dell'azione più attuale.


I primi cinque mercati azionari del mondo sono:
• NYSE
• Nasdaq
• Borsa valori di Tokio
• Borsa valori di Shanghai
• Borsa valori di Hong Kong


Come l'economia influenza il mercato azionario


Ci sono molti fattori che influenzano l'andamento del mercato azionario e se si sta muovendo al rialzo o al ribasso: il clima politico, i fattori sociali, i tassi di interesse, le tendenze e i cambiamenti nelle preferenze degli investitori.

aziomni e borsa

Quindi, in che modo l'economia influisce sul mercato azionario?


Se la popolazione generale si sente come se l'economia stesse presto prendendo una brutta piega, tende a vendere azioni perché obbligazioni e titoli del tesoro offrono un rendimento più sicuro.
D'altra parte, quando le persone si sentono sicure e ottimiste riguardo all'economia, tendono ad acquistare azioni, assumendosi maggiori rischi per una maggiore ricompensa.
Da un approccio di alto livello, quando le persone si sentono bene con l'economia, tendono ad acquistare più azioni. Quando le cose che stanno accadendo nel mondo tendono a farli sentire insicuri, saranno più prudenti e potrebbero gravitare verso investimenti a basso rischio come obbligazioni e buoni del tesoro.

Cosa sono le azioni?


Esistono due tipi di azioni: private e pubbliche.

dow j

Azioni pubbliche
Una società per azioni è quella che emette azioni che il pubblico in generale può acquistare e scambiare nelle borse valori. Piuttosto che azioni detenute da coloro che fanno parte della società, queste azioni pubbliche sono di proprietà di azionisti che fanno parte del pubblico in generale.
Quando senti una società quotarsi in borsa, significa che è quotata in borsa. Fa quella che viene chiamata un'offerta pubblica iniziale (IPO).
La società quotata in borsa, insieme a un assicuratore che è una banca d'investimento, renderà disponibile un numero specifico di azioni a un certo prezzo.


Azioni private
Quando si tratta di azioni private, il pubblico in generale non ha accesso ad esse. Queste azioni sono generalmente in numero limitato. Le azioni sono solitamente detenute da un piccolo numero di persone e non sono quotate pubblicamente in nessuna borsa valori.
Le azioni possono essere cedute solo a dipendenti e investitori interni, come i manager. Per esempio, questo accade quando delle società private, decidono di mettere a disposizione le proprie azioni solo degli associati o magari del proprio consiglio di amministrazione.
Perché le azioni salgono e scendono
Ci sono una serie di fattori sottostanti che possono influenzare se un'azione si muove al rialzo o al ribasso. Ma il concetto più essenziale e rudimentale è la legge fondamentale della domanda e dell'offerta.

Quando c'è una forte domanda per un particolare titolo e poche persone che detengono quel titolo stanno vendendo, il prezzo sale. Al contrario, se c'è una domanda bassa con molti venditori, fa scendere il prezzo di un'azione.
I fattori che guidano la domanda si riducono ai dati, alle prestazioni e agli utili di un'azienda, ma possono anche essere in parte dovuti alla speculazione. Ad esempio, il modo in cui gli investitori percepiscono la redditività di un'azienda può determinare se stanno acquistando o vendendo. Se un'azienda viene percepita come un nuovo prodotto molto atteso, le sue azioni potrebbero aumentare.
Sebbene ci siano molte ragioni per cui le azioni salgono e scendono da sole, a volte le tendenze generali del mercato aiutano a spingerle in una direzione o nell'altra.


Mercato in rialzo
Un mercato rialzista è definito come un aumento del 20% dei prezzi delle azioni dopo un lungo periodo di calo dei prezzi delle azioni. I mercati rialzisti si verificano perché c'è un diffuso ottimismo sull'economia.

Mercato degli orsi
Un mercato ribassista è rappresentato da una flessione del 20% dei prezzi delle azioni dopo un lungo periodo di aumento dei prezzi delle azioni.
In genere, ciò è innescato da eventi economici che sembrano segnalare difficoltà economiche.
Ciò potrebbe essere dovuto a una serie di ragioni, inclusi problemi con il commercio, segnali di deflazione che danneggerebbero la spesa dei consumatori e licenziamenti che interessano molti settori dell'economia.

Qualunque sia la ragione dello stress, quando le persone hanno preoccupazioni finanziarie, tendono a evitare i rendimenti più elevati offerti dall'investimento in azioni a favore di investimenti con un rendimento garantito come obbligazioni, rendite e CD.
Lo svantaggio qui è che c'è la possibilità che potresti non guadagnare abbastanza soldi dal tuo investimento per tenere il passo con l'inflazione nel caso in cui l'economia si riprenda in un ordine relativamente breve, ma c'è un senso di sicurezza nel sapere che non lo sei perdere denaro fisicamente.
Detto questo, l'unico modo per guadagnare o perdere soldi in azioni è vendendo, quindi potresti tenerlo duro e sperare che nel tempo il mercato si riprenda.

Consigli utili:
Diversificare:
Quando investi, ti consigliamo di tenere a mente la diversificazione. Ci saranno momenti in cui il mercato azionario in generale sta andando alla grande, e altre volte in cui subirà una caduta.
Tuttavia, di solito c'è un po' di confusione su cosa sia esattamente la diversificazione. La vera diversificazione non consiste solo nell'avere un sacco di diversi tipi di investimenti in diversi account.
Ti consigliamo di avere un buon mix di classi di attività, come azioni, obbligazioni e mezzi equivalenti. Le azioni sono in genere a rischio più elevato ma hanno il potenziale per guadagni più elevati e le obbligazioni sono a rischio inferiore ma hanno anche guadagni inferiori.
Diversificazione significa avere diversi tipi di investimenti che rispondono in modo diverso agli eventi che accadono nel mondo. Anche questo mix di investimenti agisce in modo diverso a seconda delle condizioni del mercato. E all'interno di ciascuna classe di attività, potresti avere un insieme diverso di investimenti.

Conclusione:
Adesso che hai capito come funziona e quali sono le regole base del mercato azionario, ricordati di seguire sempre all’inizio i consigli dei più esperti e se vuoi imparare a gestire al meglio il tuo portafoglio, il nostro consiglio è quello di scoprire le strategie di Marco Bernasconi.
Non lasciarti sorprendere dai movimenti del mercato e richiedi una prova gratuita di tre giorni e testa tu stesso la qualità dei segnali.




PROVA GRATUITA

Vuoi Informazioni?
Richiedi direttamente online

Compila il modulo, ti contatteremo per fornirti tutte le informazioni. Approfitta dell'esperienza di Marco Bernasconi sui mercati finanziari

Clicca il bottone per accedere alla

PROVA GRATUITA
Riempi il modulo