Il NASDAQ sale del +1,6% grazie ad un rally dei titoli a fine sessione.

Tol Communication Srl

di Marco Bernasconi 24 giugno 2022

A Wall Street si dice:

“Non esiste un investimento peggiore che tenere i soldi in contanti.“

Warren Buffet



La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.



  • Ieri il mercato azionario americano avrebbe potuto avere un'altra seduta incerta, ma alla fine i titoli hanno deciso di concludere la sessione con un robusto rialzo e voi si trovano oggi in un'ottima posizione per interrompere la serie negativa consecutiva di tre settimane di cali.
    Abbiamo avuto un paio di sedute di fila che sembravano davvero una battaglia tra tori e orsi, ma ieri i compratori hanno avuto la meglio.
    Gli indici “sembrerebbero” (ed uso il condizionale virgolettato) maturi per un rally dai minimi, e voi magari non tutto il mercato ma alcuni titoli capaci di catalizzare avranno la capacità di crescere almeno fino all'uscita del prossimo dato dell'inflazione.

  • Il NASDAQ ha fatto un bel balzo del +1,62%, grazie al buon andamento dei titoli tecnologici per tutta la settimana e al calo del rendimento del Tesoro a 10 anni.
    L’S&P è salito del +0,95% chiudendo a 3795,73.
    Il Dow è salito del +0,64%.

  • Il presidente della Fed Jerome Powell ieri è stato di nuovo il protagonista della giornata con il suo secondo giorno di testimonianza a Capitol Hill.
    Ieri si è presentato di fronte alla Commissione per i Servizi Finanziari della Camera, ma Quello che doveva dire era già stato detto il giorno precedente davanti al Senato.
    Powell ha ribadito che la Fed sta trattando con ogni cautela possibile questa inflazione che ha raggiunto livelli sconosciuti nei passati quarant'anni, e che farà tutto il necessario per tenerla sotto controllo.
    Il Comitato direttivo ha già aumentato i tassi di 75 punti base nell'ultima riunione e potrebbe fare lo stesso alla prossima riunione.

  • Il presidente della Fed Jerome Powell ieri è stato di nuovo il protagonista della giornata con il suo secondo giorno di testimonianza a Capitol Hill.
    Ieri si è presentato di fronte alla Commissione per i Servizi Finanziari della Camera, ma Quello che doveva dire era già stato detto il giorno precedente davanti al Senato.
    Powell ha ribadito che la Fed sta trattando con ogni cautela possibile questa inflazione che ha raggiunto livelli sconosciuti nei passati quarant'anni, e che farà tutto il necessario per tenerla sotto controllo.
    Il Comitato direttivo ha già aumentato i tassi di 75 punti base nell'ultima riunione e potrebbe fare lo stesso alla prossima riunione.

  • Le parole di questa settimana che rimarranno a lungo e verranno spesso citate sono state:” una recessione è possibile ma non inevitabile”.
    Quello che io ho personalmente tratto da questa testimonianza è che Powell è pronto a concentrarsi direttamente sul lato della stabilità dei prezzi del duplice mandato della Fed, e che non toglierà il piede dall'acceleratore finché non ci saranno segnali reali e duraturi di raffreddamento dei prezzi.
    I prossimi catalizzatori e market movers saranno la stagione degli utili del secondo trimestre e il dato dell'IPC di giugno (previsto per il 13 luglio).
    Per quanto riguarda altre notizie, la scorsa settimana le richieste di disoccupazione sono state 229.000, in leggero calo rispetto alla settimana precedente, ma leggermente superiori alle aspettative di 227.000.
    Quindi, sebbene il mercato del lavoro si stia raffreddando un po', rimane vicino a livelli storicamente bassi.

  • A questo punto a meno di sorprese sembra che questa sarà una settimana positiva... incrociamo le dita.
    Il NASDAQ è salito del +4% negli ultimi tre giorni, mentre l'S&P è salito di oltre il +3% e il Dow è salito di oltre il +2,5%.
    Ricordo ancora che una performance positiva interromperebbe una serie di tre settimane di cali per i principali indici...

  • Rubrica” L’angolo di Warren Buffet conosciuto come l’oracolo di Omaha”.

  • Come l’oracolo ellenico non commetterò mai errori anche quando sembrerò farlo starò solo anche se inconsapevolmente adombrando la verità.

  • Ero in attesa di un rimbalzo.
    E sembra che finalmente sia arrivato.
    Ma adesso sono anche in attesa di un seguito rialzista.
    Nelle ultime 11 settimane, l'S&P è salito solo in 1 di queste settimane.
    Se questa settimana finiremo in rialzo, saranno due su dodici.
    “Let’s think positive/ pensiamo positivo” ogni striscia vincente deve iniziare da qualche parte.
    E potrebbe benissimo essere questo l’inizio.

  • Le 7 azioni che ho scelto per trarre il massimo profitto dal settore delle biotecnologie.
    Grazie ai progressi esponenziali della tecnologia medica, gli scienziati stanno compiendo sviluppi quasi miracolosi nella corsa al trattamento e alla cura di migliaia di malattie.

  • Si prevede che il settore biotech supererà i 2.400 miliardi di dollari entro il 2028 e le aziende stanno investendo miliardi di dollari nella ricerca e sviluppo.

  • Quando vengono annunciate buone notizie, i titoli biotecnologici possono registrare aumenti di prezzo spettacolari.

  • Le raccomandazioni delle edizioni precedenti sono salite fino a +228%, +258% e +477%. I 7 titoli evidenziati in questo progetto possono salire ancora di più.
    Come puoi aggiudicarti questi 7 titoli che ho scelto?
    Chi è abbonato al progetto One Shot li riceverà a partire da luglio all'interno del suo canale.
    Chi non è abbonato può ricevere il report in anteprima con €57 e con questo tutte le indicazioni di prezzo e di timing con le quali poter effettuare questi acquisti.
    Se vuoi ricevere l'indicazione de "Le 7 azioni che ho scelto per trarre il massimo profitto dai progressi esponenziali della tecnologia medica.", che sto per acquistare, scrivimi adesso su: info@marcobernasconitrading.com


  • La Performance dei miei portafogli dal 1° gennaio 2022 ad oggi è la seguente:

  • Mio portafoglio "Mib 40" +30,95%

  • Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in Italia" +14,44%

  • Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 Italia" +24,60%

  • A CONFRONTO IL NOSTRO INDICE FTSE MIB -19,22%


  • Mio portafoglio "Best Brands" -2,57%

  • Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in USA" +0,60%

  • Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 USA" +13,36%

  • A CONFRONTO GLI INDICI USA

  • Dow Jones -15,98%

  • S&P 500 -21,01%

  • Nasdaq -29,251%

  • Vi ricordo quello che è il mio mantra nei mercati e cioè:
  • • “la mia previsione nel lungo periodo nasce e si forma giorno per giorno avendo un'ottica e un obiettivo nelle prossime 24 ore”.

  • • “quando sarà finita la sessione di oggi avrò significativi dati per prevedere quella di domani”.

  • • “tutto ciò che è previsto oltre la settimana ha la stessa possibilità di verificarsi del lancio di una monetina puntando su testa o croce”


  • Performance sui futures USA siamo arrivati a +136,70% dall'inizio del 2022.

  • da 01/01/2022 al 21/06/2022

  • Strategia rendimento utilizzando i 3 futures Americani.

  • Nasdaq +458,52%

  • S&P500 -142,38%

  • Dow Jones Industrial +20,31%

  • Rendimento medio dei 3 futures nel periodo +112,15%.

    Seguimi su marcobernasconitrading.com, vedrai ogni giorno quali titoli scelgo e quelli sui quali entro.


  • Vedrai come io applico la mia strategia ed in mio metodo statistico

  • Prova gratuitamente il mio servizio qui

  • O contattami per avere maggiori informazioni qui



  • Vuoi Informazioni?
    Richiedi direttamente online

    Compila il modulo, ti contatteremo per fornirti tutte le informazioni. Approfitta dell'esperienza di Marco Bernasconi sui mercati finanziari

    Clicca il bottone per accedere alla

    PROVA GRATUITA
    Riempi il modulo