Ieri NASDAQ in calo del -2,75%, tanta paura sui mercati in attesa dell'IPC.

Tol Communication Srl

di Marco Bernasconi 10 giugno 2022

A Wall Street si dice:

“Acquista azioni che permettono di sentirti perfettamente a tuo agio per 10 anni."
Warren Buffet



La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.



  • Mercati così ansiosi e preoccupati era veramente molto tempo che non si vedevano.
    Questa volta è diverso rispetto al Marzo 2020, la paura del 2020 è quella definibile con l'appellativo di “cigno nero”.
    Un evento inaspettato e che fa crollare i mercati.
    Questa è la situazione opposta sono mesi che si parla dell'inflazione e dei danni che provoca all'economia e al mercato.
    In questo caso la situazione di incertezza non proviene da qualcosa che non si conosce ma il contrario da qualcosa che si conosce bene.
    Nonostante questo il mercato non riescie a prenderne le misure e ogni giorno ha un comportamento bizzarro e instabile che nega quello che ha fatto il giorno prima.
    Ieri gli investitori sul mercato erano un fascio di nervi tesi prima di un grande evento, e questo spiega più o meno cosa è successo al mercato ieri.
    Le azioni sono crollate in vista del rapporto CPI di oggi.
    Tutti i tre principali indici hanno chiuso ampiamente in territorio negativo, portando in negativo anche il bilancio settimanale quando siamo giunti all'ultima seduta della settimana.

  • Il NASDAQ è sceso del -2,75%.
    L'S&P è sceso del -2,38% chiudendo a 4017,82.
    Il Dow è sceso del -1,94%.
    I principali indici hanno ceduto significativamente nell'ultima ora.
    Come ho ripetuto per tutta la settimana, oggi avremo il grande report sull'IPC riferito a maggio.

  • Cosa si aspetta l'investitore da questo dato?

  • Il mercato si aspetta qualcosa di molto vicino al rialzo dell'inflazione annuale dell'8,3% rilevata ad aprile.
    Qualsiasi dato inferiore a questo sarebbe considerato positivo e forse un segno che l'inflazione ha raggiunto il suo picco.
    Ricordo che l'aumento dell'8,3% di aprile è stato leggermente migliore dell'aumento dell'8,5% di marzo. Pertanto, un altro calo significherebbe un lento ma costante miglioramento dell'inflazione.

  • Naturalmente, tutte le prospettive positive sarebbero annullate se il risultato sarà più caldo del mese precedente.
    Un dato più caldo cioè un'inflazione annuale superiore all’8,3% suggerirebbe che la Fed deve diventare ancora più falco-aggressiva per riportare la situazione sotto controllo, il che probabilmente, purtroppo, provocherebbe un altro attacco di panico sul mercato.

  • Ieri gli animi già tesi degli investitori sono crollati quando sono accaduti alcuni fatti che hanno pesato sulla loro testa.
    Ieri la Banca Centrale Europea ha gettato benzina sul fuoco dichiarando un aumento di 25 punti base a luglio, seguito da un altro aumento a settembre.
    La BCE ha inoltre dichiarato che un percorso "graduale, ma sostenuto" di ulteriori rialzi dei tassi potrebbe essere appropriato In futuro.
    A questo aggiungerei Inoltre che la scorsa settimana le richieste “iniziali” di disoccupazione hanno raggiunto le 229.000 unità, un dato in controtendenza e il punto più alto da circa cinque mesi a questa parte.
    Questi risultati sono stati ben al di sopra delle stime di 210.000 e delle 200.000 della settimana precedente.

  • Purtroppo, anche questa sembra che sarà un'altra settimana deludente.
    Le azioni erano salite nelle prime due sessioni della settimana prima del calo di mercoledì ed erano rimaste comunque positive su base settimanale fino alla sessione di ieri.
    Con le chiusure di ieri i principali indici USA sono ora in calo di circa il -2% nei primi quattro giorni della settimana.
    Spero davvero in un buon dato dell'IPC oggi per avere la possibilità di concludere in bellezza la settimana.

  • In questa parte della mia analisi sarò libero di guardare oltre, di vedere cose che altri non vedono.

  • Rubrica” L’angolo di Warren Buffet conosciuto come l’oracolo di Omaha”.

  • Come l’oracolo ellenico non commetterò mai errori anche quando sembrerò farlo starò solo anche se inconsapevolmente adombrando la verità.

  • Gli orsi sono tornati a spaventare il mercato in vista del rapporto CPI.
    Si è trattato per lo più di trader che sono usciti allo scoperto prima del dato di oggi che sarà reso noto alle 14:30 ora italiana.
    Nessuno vuole essere "beccato con il sedere scoperto" se il dato sarà più alto del previsto e i titoli crolleranno.
    Ieri le azioni hanno ceduto parecchio è vero e potrebbe perfino trattarsi di un panico senza motivo.
    Ma ragionevolmente tutti noi acquistiamo carburanti e beni quotidianamente e sappiamo bene quanto sia "grave" l'inflazione in questo momento.
    Io sarei sorpreso di vedere un dato dal 7,9% in giù.
    E voi?

  • Le 5 azioni che ho scelto per trarre il massimo profitto dalla rivoluzione dei veicoli elettrici.
    Negli ultimi mesi abbiamo assistito a un'impennata nella produzione di veicoli elettrici.
    Ci sono stati progressi significativi nella tecnologia delle auto, come:

  • la tecnologia di assistenza alla guida.

  • la guida autonoma.

  • Questa rivoluzione dei veicoli elettrici creerà grandi ricchezze in chi sa cosa acquistare.Ho preparato un report speciale su questo tema "Le 5 azioni che ho scelto per trarre il massimo profitto dalla rivoluzione dei veicoli elettrici".
    I titoli dei veicoli elettrici che, secondo le mie previsioni, avranno il massimo rialzo durante questo cambiamento nell'industria automobilistica da 10.000 miliardi di dollari.
    Tutti i titoli di questo report stanno attualmente molto al di sotto del prezzo corretto che dovrebbero avere.
    Il mercato è pieno di questo tipo di azioni adesso, ma sono poche quelle che hanno catalizzatori positivi nel loro futuro con la possibilità di guadagni mostruosi.
    Per ognuno di questi titoli ho identificato i fattori specifici che li avrebbero portati nell'attenzione generale e tra i titoli più performanti nei prossimi 365 giorni.
    Credo di avere individuato i 5 titoli che formeranno un lotto che mi darà un'enorme soddisfazione in questo anno così disperato finora.
    Come puoi aggiudicarti questi 5 titoli che ho scelto?
    Chi è abbonato al progetto One Shot li riceverà a partire da giugno all'interno del suo canale.
    Chi non è abbonato può ricevere il report in anteprima con €57 e con questo tutte le indicazioni di prezzo e di timing con le quali poter effettuare questi acquisti.
    Se vuoi ricevere l'indicazione de "Le 5 azioni che ho scelto per trarre il massimo profitto dalla rivoluzione dei veicoli elettrici", che sto per acquistare, scrivimi adesso su: info@marcobernasconitrading.com


  • La Performance dei miei portafogli dal 1° gennaio 2022 ad oggi è la seguente:

  • Mio portafoglio "Mib 40" +34,74%

  • Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in Italia" +15,72%

  • Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 Italia" +15,54%

  • A CONFRONTO IL NOSTRO INDICE FTSE MIB -11,37%


  • Mio portafoglio "Best Brands" -2,26%

  • Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in USA" +4,46%

  • Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 USA" +16,47%

  • A CONFRONTO GLI INDICI USA

  • Dow Jones -9,43%

  • S&P 500 -13,65%

  • Nasdaq -22,75%

  • Vi ricordo quello che è il mio mantra nei mercati e cioè:
  • • “la mia previsione nel lungo periodo nasce e si forma giorno per giorno avendo un'ottica e un obiettivo nelle prossime 24 ore”.

  • • “quando sarà finita la sessione di oggi avrò significativi dati per prevedere quella di domani”.

  • • “tutto ciò che è previsto oltre la settimana ha la stessa possibilità di verificarsi del lancio di una monetina puntando su testa o croce”


  • Performance sui futures USA siamo arrivati a +136,70% dall'inizio del 2022.

  • da 01/01/2022 al 09/06/2022

  • Strategia rendimento utilizzando i 3 futures Americani.

  • Nasdaq +392,86%

  • S&P500 -13,29%

  • Dow Jones Industrial +192,81%

  • Rendimento medio dei 3 futures nel periodo +190,79%.

    Seguimi su marcobernasconitrading.com, vedrai ogni giorno quali titoli scelgo e quelli sui quali entro.


  • Vedrai come io applico la mia strategia ed in mio metodo statistico

  • Prova gratuitamente il mio servizio qui

  • O contattami per avere maggiori informazioni qui


  • Vuoi Informazioni?
    Richiedi direttamente online

    Compila il modulo, ti contatteremo per fornirti tutte le informazioni. Approfitta dell'esperienza di Marco Bernasconi sui mercati finanziari

    Clicca il bottone per accedere alla

    PROVA GRATUITA
    Riempi il modulo