18 novembre 2022: Il premarket ci ha illuso ma dopo il suono della campanella sono riaffiorati i dubbi Fed.

Tol Communication Srl

di Marco Bernasconi



  • Sono tornati i compratori nel mercato Usa e nell’S&P 500 che è l'indice più rappresentativo.
    Ieri il supporto di 3.910 ha tenuto, ed invece il dollaro non è riuscito a mantenere i guadagni intraday.
    Nella mattinata europea, dubitavo che la svolta risk-off si concretizzasse nella seduta di oggi, e ho giudicato che il pessimismo provocato dai relatori della Fed si fosse esaurito già ieri sera.
    I metalli nobili sono in testa alla classifica degli asset reali e non mi sento ancora di escludere da questa classifica il petrolio.

  • L'S&P 500 sembrava destinato a conquistare oggi i 4.010 punti, il che avrebbe fatto tornare il grafico giornaliero decisamente rialzista.
    Adesso che sta succedendo allora?
    Non è il caso di farsi prendere dal panico: si dubita della capacità della Fed di stringere i tempi di fronte al rallentamento dell'economia.
    Il tasso sui Fed funds del 4,50% a fine anno è ancora un ottimo risultato, ma i titoli sono disposti a salire ancora a fronte a questo risultato.
    Tutto è andato bene fino a quando non ha aperto il mercato a quel punto il rialzo del pre market di S&P500 e Nasdaq è stato venduto.

  • Secondo me si tratterà di una finta rottura o di un reale inizio di ribasso?
    Per conoscere la mia opinione e leggerla in anteprima abbonati a questa analisi per riceverla quotidianamente.

  • Riflessione:
    Ricevo a volte delle domande sul fatto che la mia analisi abbia una visione rialzista di medio periodo e chi mi segue sui canali futures nota invece che alcune volte sono posizionato short.
    Il dubbio che assale l'investitore a quel punto è: “ma perché se hai questa opinione sei short sul mercato?”
    La risposta è semplice, l'analisi ha una visione del mercato di alcuni mesi o comunque di molte settimane, mentre quelle che faccio sui canali dei futures sono operazione che hanno il respiro di 24 ore.
    Non c'è nessuna contraddizione nell'essere rialzista nel medio e ribassista nel brevissimo.
    Qualunque mercato rialzista non sale sempre e qualunque mercato ribassista non scende sempre.
    Il tentativo che faccio con il mio metodo ed operatività sui futures è quello di tentare di riuscire a prendere ogni singolo pezzetto di grafico, interpretando giorno per giorno se potrebbe essere con chiusura positiva o negativa e con l'aiuto del mio algoritmo Orso e Toro.
    Spero di avere chiarito questo punto oggetto di molte frequenti domande da parte dei trader.

  • Per questa ragione ho creato un nuovo report, e una nuova scommessa.

  • Siamo dominati in tutti i telegiornali da notizie sulla guerra.
    La spesa militare globale ha raggiunto livelli record nel 2022, superando per la prima volta i 2.000 miliardi di dollari.
    L'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, le speculazioni sull'eventuale invasione di Taiwan da parte della Cina e altre tensioni geopolitiche hanno evidenziato la necessità di mantenere un esercito ben equipaggiato.
    Queste situazioni hanno aumentato in modo significativo la spesa per la difesa sia negli Stati Uniti che nei vari paesi del mondo.
    Le aziende di questo settore hanno ricavi costanti (e in crescita), una domanda solida e il miglior cliente che si possa desiderare: i governi dei vari paesi.
    Per questa ragione ho creato un nuovo report, e una nuova scommessa.
    Questa scommessa sarà dedicata ai “5 titoli che saliranno di più nel settore Aerospaziale e difesa”.
    Se anche tu come me pensi che questo settore continuerà a beneficiare degli investimenti, vediamo se questa scommessa ti piace.

  • "5 titoli che saliranno di più nel settore Aerospaziale e difesa " valida per pochissimi giorni.
    OFFRO ABBONAMENTO FINO A APRILE 2023 (5 MESI) "AZIONARIO ITALIA E USA" A €350 con incluso il report dei 5 titoli Aerospaziale e difesa.
    IL 4 novembre GLI INDICI AMERICANI VALEVANO:
    DOW JONES - 32.001
    NASDAQ 100 - 11.109
    S&P 500 - 3.719
    CON LA GARANZIA CHE SE L'8 MARZO ANCHE UNO SOLO DEI TRE VARRA' DI MENO RESTITUIRO' IL 50% DI QUANTO PAGATO PER L'ABBONAMENTO.

  • Appuntamento per il resto dell'analisi per gli abbonati di Bernasconi Marco Trading on Line sul nuovo canale 11 dedicato all'Analisi Operativa Quotidiana.


  • E'iniziato un nuovo servizio riservato esclusivamente agli abbonati.

  • Si tratta di un'analisi estensiva ed operativa che pubblicherò "per tutti i miei follower abbonati.

  • Per tutti coloro che non sono miei abbonati è possibile abbonarsi solo a questa analisi pomeridiana che io chiamo “operativa”, e che differisce dall’ANALISI QUOTIDIANA, che invece continuerà ad essere pubblicata come ho fatto fino ad oggi ogni mattina.

  • L'abbonamento all'Analisi Operativa Quotidiana è solo su base annuale e costa €100.

  • 27 centesimi al giorno per ricevere ogni giorno un’analisi che vi dirà la mia esatta visione FUTURA sui mercati.
    Con indicazioni che possono essere sfruttate a fini operativi su:

  • 1. Mercato azionario americano;

  • 2. Oro e argento;

  • 3. Petrolio;

  • 4. Rame;

  • 5. Bitcoin.


  • Per chi non avesse letto le mie ultime analisi ricordo che statisticamente l’S&P è salito nei 12 mesi successivi a ogni elezione di metà mandato negli ultimi 80 anni.


  • Per questa ragione ho creato un nuovo report, e una nuova scommessa.

  • Siamo dominati in tutti i telegiornali da notizie sulla guerra.
    La spesa militare globale ha raggiunto livelli record nel 2022, superando per la prima volta i 2.000 miliardi di dollari.
    L'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, le speculazioni sull'eventuale invasione di Taiwan da parte della Cina e altre tensioni geopolitiche hanno evidenziato la necessità di mantenere un esercito ben equipaggiato.
    Queste situazioni hanno aumentato in modo significativo la spesa per la difesa sia negli Stati Uniti che nei vari paesi del mondo.
    Le aziende di questo settore hanno ricavi costanti (e in crescita), una domanda solida e il miglior cliente che si possa desiderare: i governi dei vari paesi.
    Per questa ragione ho creato un nuovo report, e una nuova scommessa.
    Questa scommessa sarà dedicata ai “5 titoli che saliranno di più nel settore Aerospaziale e difesa”.
    Se anche tu come me pensi che questo settore continuerà a beneficiare degli investimenti, vediamo se questa scommessa ti piace.

  • "5 titoli che saliranno di più nel settore Aerospaziale e difesa " valida per pochissimi giorni.
    OFFRO ABBONAMENTO FINO A APRILE 2023 (5 MESI) "AZIONARIO ITALIA E USA" A €350 con incluso il report dei 5 titoli Aerospaziale e difesa.
    IL 4 novembre GLI INDICI AMERICANI VALEVANO:
    DOW JONES - 32.001
    NASDAQ 100 - 11.109
    S&P 500 - 3.719
    CON LA GARANZIA CHE SE L'8 MARZO ANCHE UNO SOLO DEI TRE VARRA' DI MENO RESTITUIRO' IL 50% DI QUANTO PAGATO PER L'ABBONAMENTO.




  • Grazie per aver letto sul mio sito web l'analisi gratuita di oggi.
    Su Marco Bernasconi trading potete abbonarvi al blog
  • che vi mostra le mie operazioni sui miei portafogli:
  • portafoglio Azionario Italia Usa; qui

  • portafoglio Futures europei e americani; qui

  • portafoglio Commodities Bitcoin e Index; qui

  • portafoglio Mercante in fiera; qui

  • portafoglio Progetto One shot; qui

  • Abbonamento all'”Analisi Operativa Quotidiana” su base annuale a €100.
    Con indicazioni che possono essere sfruttate a fini operativi su: Mercato azionario americano, Oro e argento, Petrolio, Rame, Bitcoin.





  • Vuoi Informazioni?
    Richiedi direttamente online

    Compila il modulo, ti contatteremo per fornirti tutte le informazioni. Approfitta dell'esperienza di Marco Bernasconi sui mercati finanziari

    Clicca il bottone per accedere alla

    PROVA GRATUITA
    Riempi il modulo