Riassumendo: Fed +75 punti base, PIL si contrae dello 0,9%. Risultato Nasdaq +5%.

Tol Communication Srl

di Marco Bernasconi 29 luglio 2022

A Wall Street si dice:

"Investi quando arrivano le opportunità. Ho avuto periodi nella mia vita in cui ho avuto un sacco di idee e periodi in cui non ne avevo nessuna. Se avrò un’idea la prossima settimana, farò qualcosa. Altrimenti, non farò niente."
Warren Buffett

La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.



  • L'avevo preannunciato come l'evento più importante dopo la riunione della Fed ed è arrivata, la comunicazione del PIL statunitense.
    La seconda contrazione consecutiva del PIL non ha spaventato il mercato ieri, i principali indici USA sono saliti mediamente di un altro +1%, e questo rialzo si va a sommare al grande balzo della sessione precedente.
    Arrivati a venerdì ultimo giorno di contrattazioni di questa settimana e del mese di luglio possiamo tranquillamente affermare che entrambi i bilanci saranno in positivo finalmente.
    Secondo il rapporto sul PIL rilasciato ieri dal governo, l'economia ha subito una contrazione dello 0,9% nel secondo trimestre, questo fa seguito al crollo dell'1,6% che era stato registrato nel primo trimestre.

  • Tecnicamente due cali di questo tipo si collegano alla parola recessione, anche se molti analisti ritengono che il mercato del lavoro sia troppo forte per usare un termine così pesante.
    Che si usi o meno la parola "Recessione", ieri le azioni non sono sembrate preoccuparsene.
    L'S&P è salito del +1,21% chiudendo a 4072,43.
    Il NASDAQ è salito del +1,08%.
    Il Dow è salito del +1,03%.
    Riassumiamo gli ultimi due giorni.
    1. Mercoledì la Fed ha aumentato i tassi di 75 punti base per la seconda riunione consecutiva,
    2. Giovedì il PIL si è contratto per il secondo trimestre consecutivo, (questo rappresenterebbe un segnale non ufficiale di recessione).

  • Come ha reagito il mercato?
    Le azioni sono salite in entrambe le sessioni!
    Il NASDAQ è salito di oltre il +5% tra mercoledì e giovedì, l'S&P ha passato un'altra sessione al di sopra dei 4.000 punti dopo essere rimasto al di sotto di questa soglia per quasi due mesi.

  • Voglio dare la mia opinione sul perché le azioni sono salite.
  • Il mercato è orientato al futuro.
    In pratica ha già prezzato questa debolezza.
    Molti titoli erano in ipervenduto e gli investi-tori sono tornati a comprare.
    Ma sebbene il rally iniziato a metà giugno possa ancora avere un certo margine di rialzo, vorrei consigliare cautela per quanto riguarda i mesi a venire.
    Siamo nel bel mezzo del terzo trimestre di un anno di elezioni di medio termine (mid term), che storicamente è uno dei periodi più deboli del ciclo presidenziale quadriennale.
    Anche se il minimo di giugno segnasse un fondo, non aspettatevi una linea retta di risalita.

  • Torniamo a parlare di ieri.
    Il PIL è stato solo una parte dell'azione di ieri.
    Gli ultimi due titoli FAANG hanno pubblicato i loro bilanci dopo la campanella di chiusura e sono entrambi in rialzo nel mercato after hour.
    Amazon è in rialzo di oltre il +13%, a seguito di vendite trimestrali migliori del previsto e di una solida guidance per il terzo trimestre (anche se l'EPS è stato nettamente inferiore).
    Apple è in rialzo di oltre il +3% dopo aver battuto le previsioni sia in positivo che in negativo, con una solida guidance.
    Parlando di FAANG, Meta Platforms è scesa di oltre il -5% durante la sessione dopo che ieri sera il re e capostipite dei social media ha mancato gli utili dell'1,6% e ha offerto una previsione debole per il terzo trimestre.
    Segnalo però, le azioni sono in leggero rialzo nell'afterhours.

  • Passando a dati di macroeconomia, la scorsa settimana le richieste di disoccupazione sono scese a 256.000, primo dato in calo dalla fine di giugno.
    Il dato è inferiore a quello rivisto della settimana precedente, che era pari a 261.000 unità.
    Questo dato è stato in crescita per diverse settimane, anche se in questa occasione ha mancato di 1.000 unità le aspettative.
    La “reporting season” ha finito i calibri da 90 ma ci sono ancora importanti società in arrivo con il loro reports, oggi avremo Exxon Mobil (XOM), Procter & Gamble (PG), Chevron (CVX) e AbbVie (ABBV).
    Oggi è previsto anche il rapporto sull'inflazione PCE, che potrebbe essere un fattore di importanti movimenti del mercato.

  • Rubrica” L’angolo di Warren Buffet conosciuto come l’oracolo di Omaha”.

  • Come l’oracolo ellenico non commetterò mai errori anche quando sembrerò farlo starò solo anche se inconsapevolmente adombrando la verità.

  • I titoli sembrerebbero finalmente destinati a una serie di settimane positive, nonché a un forte inizio del secondo semestre con una performance positiva a luglio.
    Spero davvero che continui così.
    "I compra-tori sono tornati in forte attività, ma il mercato non ha ancora superato l'intera fase di ribasso di inizio giugno.
    Il cammino verso l'alto è ancora molto lungo prima che tutti noi possiamo di nuovo investire e riposare tranquillamente.

  • Le migliori 5 azioni di agosto 2022 che hanno le potenzialità e le caratteristiche per raddoppiare il loro valore entro agosto 2023.
    5 azioni che possono raddoppiare il loro valore in un anno.

  • Richiedi il report con i 5 titoli che io ritengo abbiano il più grande potenziale di rialzo da qui ad agosto 2023.

  • Solo 5 azioni per soli 365 giorni.
  • Azione 1 - Gli sviluppi a livello scientifico che questa azione sta portando, le hanno fatto guadagnare addirittura un premio Nobel

  • Azione 2 - Puntare sui giusti settori sopratutto in questi yempi di grandi preoccupazioni.

  • Azione 3 - Questa azione combina intelligentemente la tecnologia con un'attività che interessa a tutti le tasse.

  • Azione 4 - Azione leader nel settore tecnologico.

  • Azione 5 - Azione leader nel settore energetico.

  • Se vuoi ricevere l'indicazione de "Le migliori 5 azioni di agosto 2022 che hanno le potenzialità e le caratteristiche per raddoppiare il loro valore entro agosto 2023.", che sto per acquistare, scrivimi adesso su: info@marcobernasconitrading.com
    Abbonati adesso e ricevi per €57 il report con questi 4 titoli



  • La Performance dei miei portafogli dal 1° gennaio 2022 ad oggi è la seguente:

  • Mio portafoglio "Mib 40" +28,43%

  • Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in Italia" +7,27%

  • Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 Italia" +21,29%

  • A CONFRONTO IL NOSTRO INDICE FTSE MIB -22,74%


  • Mio portafoglio "Best Brands" -9,46%

  • Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in USA" -1,80%

  • Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 USA" +17,67%

  • A CONFRONTO GLI INDICI USA

  • Dow Jones -12,22%

  • S&P 500 -16,88%

  • Nasdaq -24,36%

  • Vi ricordo quello che è il mio mantra nei mercati e cioè:
  • • “la mia previsione nel lungo periodo nasce e si forma giorno per giorno avendo un'ottica e un obiettivo nelle prossime 24 ore”.

  • • “quando sarà finita la sessione di oggi avrò significativi dati per prevedere quella di domani”.

  • • “tutto ciò che è previsto oltre la settimana ha la stessa possibilità di verificarsi del lancio di una monetina puntando su testa o croce”


  • Performance sui futures USA siamo arrivati a +245,82% dall'inizio del 2022.

  • da 01/01/2022 al 25/07/2022

  • Strategia rendimento utilizzando i 3 futures Americani.

  • Nasdaq +663,50%

  • S&P500 -148,35%

  • Dow Jones Industrial +222,31%

  • Rendimento medio dei 3 futures nel periodo +245,82%.

    Seguimi su marcobernasconitrading.com, vedrai ogni giorno quali titoli scelgo e quelli sui quali entro.


  • Vedrai come io applico la mia strategia ed in mio metodo statistico

  • Prova gratuitamente il mio servizio qui

  • O contattami per avere maggiori informazioni qui

  • Vuoi Informazioni?
    Richiedi direttamente online

    Compila il modulo, ti contatteremo per fornirti tutte le informazioni. Approfitta dell'esperienza di Marco Bernasconi sui mercati finanziari

    Clicca il bottone per accedere alla

    PROVA GRATUITA
    Riempi il modulo