Luglio è finito. Finirà con esso anche la corsa del mercato USA?

Tol Communication Srl

di Marco Bernasconi 2 agosto 2022

A Wall Street si dice:

"Non investo neanche un centesimo su di loro. Non ne possediamo nessuna, non siamo short su niente, non le prenderemo mai in considerazione."
(Warran Buffett, sulle criptovalute)

La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.



  • Luglio è finito, e speriamo che con esso non sia anche finito il “sentiment bullish” che ha accompagnato il mercato in questo mese.
    Dopo che il mercato ha guadagnato in tre delle ultime quattro settimane e ha realizzato la migliore performance mensile dell'anno, le azioni hanno iniziato agosto tirando un po’ il fiato.
    Gli indici USA hanno subito ieri una leggera flessione.
    Questa sarà una settimana ricca dal punto di vista delle relazioni sugli utili e dei dati economici.
    Il dato più importante sarà il dato del lavoro “governativo” che uscirà venerdì.

  • Ieri l'S&P è sceso del -0,28% chiudendo a 4118,63.
    Il NASDAQ è sceso del -0,18%.
    Il Dow è sceso del -0,14%.
    Dopo un primo semestre tremendo gli indici USA sono usciti dalla crisi con decisione a luglio, mese che si è concluso come il miglior mese del mercato dalla fine del 2020.
    Il NASDAQ è salito di un impressionante +12,4%, l'S&P è salito del +9,1% e il Dow del +6,7%.
    La domanda che mi pongo all'inizio di agosto è quindi la seguente:
    Continuerà la forza del mercato che abbiamo visto in luglio?
    O si è trattato solo di un rimbalzo in un mercato orso?

  • Per il momento ieri quello che è accaduto non ci dà una chiara risposta.
    Ci può stare un consolidamento momentaneo dopo tutto il cammino fatto a luglio e così tanto atteso dagli investitori.
    Come sempre sapete che per me non contano le opinioni ma contano i fatti ed i dati.
    A breve arriveranno le evidenze di molti eventi che potrebbero aiutare il mercato a decidere quale direzione prenderemo ad agosto.
    La “Reporting season” continua questa settimana con le relazioni di AMD, Caterpillar, PayPal, Starbucks, BP e altre società in programma per oggi.

  • La reporting season.
  • L'inizio migliore del previsto della stagione degli utili è la ragione principale dell'inversione di tendenza del mercato nella seconda metà di luglio.
    I titoli tecnologici in ipervenduto sono stati i principali beneficiari di questo miglioramento di umore, avvenuto nonostante la Fed abbia deciso di attuare il secondo rialzo dei tassi di 75 punti base e sia stata resa nota dal governo ufficialmente la contrazione del PIL.

  • I dati macroeconomici.
  • La settimana prevede anche una forte dose di dati economici:
    • Ieri abbiamo avuto l'ISM manifatturiero. Il dato di luglio è risultato pari a 52,8. Si tratta di un'arma a doppio taglio, poiché segna 26 mesi consecutivi di espansione (oltre 50), ma è anche leggermente inferiore a giugno, il mese più lento in oltre due anni.
    • Domani mercoledì avremo l'ISM Servizi.
    • Giovedì le prime richieste di disoccupazione.
    • Venerdì, l'evento principale, il rapporto sui posti di lavoro di venerdì, che gli investitori esamineranno ancora più del solito.

  • Rubrica” L’angolo di Warren Buffet conosciuto come l’oracolo di Omaha”.

  • Come l’oracolo ellenico non commetterò mai errori anche quando sembrerò farlo starò solo anche se inconsapevolmente adombrando la verità.

  • Anche se tecnicamente siamo entrati in recessione dopo il -0,9% del PIL dello scorso trimestre (due trimestri consecutivi di PIL negativo, sono la definizione di recessione da sempre accettata), alcuni hanno sottolineato la forza del mercato del lavoro come motivo per respingere questa affermazione questa volta.
    Da questo giocoforza è naturale pensare che l'ormai prossimo rapporto sull'occupazione assumerà un'importanza maggiore del solito.
    Negli ultimi tre mesi il mercato Usa ha registrato una media di 375.000 nuovi posti di lavoro al mese.
    Anche se nessun analista si aspetta un nuovo record questo mese (il consenso è per 250.000), sarà necessario un forte risultato per mantenere viva la narrazione.

  • A titolo informativo le migliori quattro azioni segnalate per il trimestre 30 giugno 30 settembre dopo il primo mese hanno realizzato la seguente performance:

  • Richiedi il report con i 5 titoli che io ritengo abbiano il più grande potenziale di rialzo da qui ad agosto 2023.

  • Azione numero 1, +14,98%

  • Azione numero 2, -2,83%

  • Azione 3, +1,80%

  • Azione 4, +5,67%

  • Media del portafoglio dopo un mese, +4,91%

  • Continua a seguire i miei report sulle migliori azioni su cui investire, che sto per acquistare, scrivimi adesso su: info@marcobernasconitrading.com
    Abbonati adesso e ricevi per €57 il report con questi 4 titoli


  • Le migliori 5 azioni di agosto 2022 che hanno le potenzialità e le caratteristiche per raddoppiare il loro valore entro agosto 2023.
    5 azioni che possono raddoppiare il loro valore in un anno.

  • Richiedi il report con i 5 titoli che io ritengo abbiano il più grande potenziale di rialzo da qui ad agosto 2023.

  • Solo 5 azioni per soli 365 giorni.
  • Azione 1 - Gli sviluppi a livello scientifico che questa azione sta portando, le hanno fatto guadagnare addirittura un premio Nobel

  • Azione 2 - Puntare sui giusti settori sopratutto in questi yempi di grandi preoccupazioni.

  • Azione 3 - Questa azione combina intelligentemente la tecnologia con un'attività che interessa a tutti le tasse.

  • Azione 4 - Azione leader nel settore tecnologico.

  • Azione 5 - Azione leader nel settore energetico.

  • Se vuoi ricevere l'indicazione de "Le migliori 5 azioni di agosto 2022 che hanno le potenzialità e le caratteristiche per raddoppiare il loro valore entro agosto 2023.", che sto per acquistare, scrivimi adesso su: info@marcobernasconitrading.com
    Abbonati adesso e ricevi per €57 il report con questi 4 titoli





  • La Performance dei miei portafogli dal 1° gennaio 2022 ad oggi è la seguente:

  • Mio portafoglio "Mib 40" +31,27%

  • Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in Italia" +7,40%

  • Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 Italia" +21,22%

  • A CONFRONTO IL NOSTRO INDICE FTSE MIB -17,72%


  • Mio portafoglio "Best Brands" -8,22%

  • Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in USA" +1,33%

  • Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 USA" +18,60%

  • A CONFRONTO GLI INDICI USA

  • Dow Jones -9,61%

  • S&P 500 -13,34%

  • Nasdaq -20,80 che è il mio mantra nei mercati e cioè:
  • • “la mia previsione nel lungo periodo nasce e si forma giorno per giorno avendo un'ottica e un obiettivo nelle prossime 24 ore”.

  • • “quando sarà finita la sessione di oggi avrò significativi dati per prevedere quella di domani”.

  • • “tutto ciò che è previsto oltre la settimana ha la stessa possibilità di verificarsi del lancio di una monetina puntando su testa o croce”


  • Performance sui futures USA siamo arrivati a +245,82% dall'inizio del 2022.

  • da 01/01/2022 al 25/07/2022

  • Strategia rendimento utilizzando i 3 futures Americani.

  • Nasdaq +622,83%

  • S&P500 -225,74%

  • Dow Jones Industrial +200,81%

  • Rendimento medio dei 3 futures nel periodo +199,30%.

    Seguimi su marcobernasconitrading.com, vedrai ogni giorno quali titoli scelgo e quelli sui quali entro.


  • Vedrai come io applico la mia strategia ed in mio metodo statistico

  • Prova gratuitamente il mio servizio qui

  • O contattami per avere maggiori informazioni qui


  • Vuoi Informazioni?
    Richiedi direttamente online

    Compila il modulo, ti contatteremo per fornirti tutte le informazioni. Approfitta dell'esperienza di Marco Bernasconi sui mercati finanziari

    Clicca il bottone per accedere alla

    PROVA GRATUITA
    Riempi il modulo