Il mercato USA riparte dopo la festività del Memorial Day. Cosa mi aspetto oggi.

Tol Communication Srl

di Marco Bernasconi 31 Maggio 2022

A Wall Street si dice:

“Ricorda che il mercato azionario è maniaco depressivo."
Warren Buffet



La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.



  • Ecco quello che è successo ieri e questa notte nel mercato europeo e asiatico.

  • I valori azionari in Asia hanno chiuso in maniera moderatamente positiva questa notte.
    Report arrivati sul mercato mostrano che il rallentamento del settore manifatturiero cinese si sta moderando e che le restrizioni anti-virus sulle imprese di Shanghai e Pechino si sono attenuate.
    Ieri i futures statunitensi sono saliti in una sessione chiusa anticipatamente mentre i mercati azionari di New York sono rimasti chiusi per il Memorial Day.
    Il mercato azionario europeo ieri è salito.
    Il prezzo del petrolio è stato scambiato sopra i 115 dollari al barile, questo è dovuto ad un accordo tra i leader dell'Unione Europea per l'embargo della maggior parte delle importazioni del petrolio russo nell’unione Europea entro la fine del 2022.
    Questo accordo fa parte delle nuove sanzioni contro Mosca ed è stato elaborato dopo molti rinvii nel corso di un vertice incentrato sull'aiuto all'Ucraina ed include un pacchetto di nuovi aiuti finanziari.
    L'embargo riguarda il petrolio russo trasportato via mare, consentendo un'esenzione temporanea per le importazioni effettuate tramite oleodotti.
    Questo è stato cruciale per coinvolgere anche l'Ungheria, paese senza sbocco sul mare, in una decisione che richiedeva l'unanimità del consiglio europeo.

  • Ieri il prezzo del greggio statunitense è salito di 2,77 dollari arrivando a 117,84 dollari al barile.
    L'allentamento da parte della Cina delle restrizioni anti-virus per le imprese di Shanghai e Pechino ha alimentato le speranze di una crescita più forte nella seconda economia mondiale.
    Un sondaggio ufficiale ha mostrato una ripresa dell'attività delle fabbriche nel mese di maggio, anche se ancora al di sotto del livello di 50 che indica un'espansione su una scala fino a 100.
    Il principale indice dei responsabili degli acquisti del settore manifatturiero, o PMI, è salito a 49,6 da 47,4 dato di aprile.
    C'è da considerare ed è per questo che il mercato ha reagito in maniera euforica che i PMI probabilmente sottovalutano l'entità della ripresa di questo mese, dato che i sondaggi si sono svolti per lo più prima dell'allentamento della maggior parte delle restrizioni a Shanghai.
    C'è la forte possibilità che quando i dati concreti arriveranno nelle prossime settimane riveleranno una ripresa ancora maggiore.
    Questa settimana a Shanghai e nella capitale cinese, Pechino, è stata consentita la riapertura di fabbriche, negozi e altre attività commerciali, dopo che le autorità hanno dichiarato che i focolai sono sotto controllo.
    Il governo di Shanghai ha promesso tagli agli affitti e alle tasse, approvazioni più rapide per i progetti edilizi e maggiori sussidi per l'acquisto di auto elettriche.
    Ecco le chiusure asiatiche di questa notte:
  • • L'indice Composite di Shanghai ha guadagnato il +0,2%.

  • • L'Hang Seng di Hong Kong ha registrato un aumento del + 0,1%.

  • • Il Nikkei 225 di Tokyo è salito del +0,1%.

  • • Il Kospi di Seoul ha guadagnato il + 0,1%.

  • • Lo S&P/ASX 200 australiano ha perso il -0,2%.


  • Ieri il future sull'indice S&P 500 di Wall Street è salito del +0,3% dopo che venerdì l’indice aveva chiuso la settimana in rialzo del +6,6% su dati che mostravano leggero calo dell'inflazione.
    Il future sul Dow Jones Industrial Average è salito del +0,1%.
    Gli investitori sul mercato azionario hanno preso con sollievo la notizia che i dati del Dipartimento del Commercio hanno mostrato che l'inflazione statunitense, è rallentata al 6,3% rispetto a un anno prima nel mese di aprile.
    Si tratta del primo calo in 17 mesi.
    Questo non toglie certo dalla testa degli investitori tutti i pericoli e permangono le preoccupazioni sulla possibilità che la Fed riesca a controllare l'inflazione, che sta raggiungendo i massimi da quattro decenni, senza far precipitare la più grande economia globale in recessione.
    I prezzi del Petrolio greggio sono aumentati del 60% quest'anno a causa dei timori di interruzione delle forniture dalla Russia, che ricordo è il secondo esportatore mondiale.
    I prezzi del grano sono aumentati di circa il 50% e quelli del mais del 30%.


  • Con il mercato americano chiuso riporto ancora l'analisi di ieri perché comunque è da questo punto che riparte tutto oggi.


  • Nasdaq, S&P 500 e Dow Jones non solo hanno finalmente interrotto la loro serie di ribassi settimanali, ma hanno compiuto questo risultato con un notevolissimo rialzo di oltre il 6% ciascuno.
    L'impressionante rally di venerdì 20 ha accompagnato gli investitori verso un lungo weekend del Memorial Day (vi ricordo che oggi negli Stati Uniti le borse sono chiuse per festività) con un’ ottima sensazione sul mercato.
    Passo subito a descrivere le cose positive.
    Il NASDAQ ha segnato un'impennata del +6,8% nell'ultima ottava e l'S&P è salito del +6,6%, per entrambi gli indici questo risultato pone fine ad un periodo di negatività di sette settimane consecutive.
    Il Dow è salito del +6,2%, interrompendo addirittura una serie di cali di otto settimane.
    Arrivati a questo punto è stato raggiunto anche un'altro risultato, S&P e Dow sono positivi per il mese di maggio, quando manca effettivamente un solo giorno di contrattazione.
    Era da tempo che aspettavo una performance del genere!!!
  • Questa performance è stata favorita dalla forza dei settori tecnologico e retail.
    Il primo settore è sotto pressione da molti mesi oramai, da quando i timori di un aumento dell'inflazione e di una politica monetaria più restrittiva hanno messo in secondo piano i titoli della cosiddetta crescita.
    Ma venerdì le società mega-cap sono state tutte solidamente in rialzo, soprattutto Alphabet (GOOGL, +4,2%), Apple +4,1% e Amazon +3,7%.
    La società leader nella produzione di chip NVIDIA, si è fatta notare in positivo questa settimana, dopo aver registrato un rialzo di oltre il +5% giovedì 26, nonostante i dati pubblicati la sera precedente fossero stati giudicati non positivamente dal mercato.
    Secondo me ed altri osservatori è stata questa resilienza così fuori dal comune che ha spinto a chiedersi se non fosse stato raggiunto il minimo del settore tecnologico (almeno nel breve termine).
    Non posso garantirvi la risposta ma venerdì NVDA è salita di un altro +5,4%.

  • I problemi nel settore del commercio al dettaglio non risalgono ad una data così antecedente come per il settore tecnologico ma sono più recenti: la settimana è appena conclusa le deludenti relazioni di Walmart e Target hanno spaventato il mercato che ha temuto un rallentamento della spesa da parte dei consumatori di fronte all'impennata dei prezzi.


  • Nonostante questo dato però, nelle ultime sedute della settimana il settore della vendita al dettaglio è tornata a colpire con performance a due cifre.
    Macy's (M), Dollar General (DG), Dollar Tree (DLTR) e Williams-Sonoma (WSM) hanno sovraperformato giovedì 26.
    Ed hanno ripetuto la performance anche venerdì 27, con addirittura uno spettacolare + 12,5% di Ulta Beauty (ULTA).
    “Dulcis in fundo” dicevano i latini "il dolce giunge alla fine del pranzo", e questo è accaduto quando è stato servito il piatto più dolce proprio il venerdì con la migliore seduta settimanale.
    Il NASDAQ ha fatto un salto del +3,33%.
    L'S&P è salito del +2,47% chiudendo a 4158,24, siamo ritornati bene al di sopra dei 4000 e questo è rasserenante.

  • In questa parte della mia analisi sarò libero di guardare oltre, di vedere cose che altri non vedono.

  • Rubrica” L’angolo di Warren Buffet conosciuto come l’oracolo di Omaha”.

  • Come l’oracolo ellenico non commetterò mai errori anche quando sembrerò farlo starò solo anche se inconsapevolmente adombrando la verità.

  • Sapevo e avevo avvertito su questo punto che quando sarebbe arrivato un “rally di sollievo, sarebbe stato aggressivo.
    E così è stato finora finora, con alcuni titoli in rialzo dal +5% al +15% nelle ultime 5 sedute.
    Continuo a sorridere di coloro che decidono di uscire dal mercato e di rientrare quando il mercato si fosse tranquillizzato purtroppo chi fa questa scelta si autoesclude sempre da questi movimenti.
    Ma questo rally è la realtà del mercato?
    Abbiamo visto il fondo del mercato stesso?
    Il mio consiglio è di temere sempre la Fed.
    Si prevede che la Fed alzerà i tassi di altri 50 punti base il mese prossimo e di altri 50 punti base a luglio.
    E quindi la stretta continuerà.

  • Domandano i pessimisti del mercato: l'economia è in recessione o si sta dirigendo verso una recessione imminente?
    Io rispondo che i dati ci dicono di no.
    Però con i prezzi raggiunti ad un certo punto la scorsa settimana, il mercato azionario stava già prezzando un inizio di recessione.
    La storia ha detto che evidentemente erano troppo ribassisti.

  • Per ora, mi godo questo rally di sollievo.
    Ce lo meritiamo dopo la sofferenza delle 7 settimane precedenti e di tutto il 2022.
    Sapete che il 2022 con questi risultati rappresenta il 4° peggior inizio d'anno di sempre nella borsa?
    Sicuramente chi finora ha sentito che l'umore del mercato è stato “orso” lo ha fatto a ragion veduta.

  • Le 5 azioni che ho scelto per trarre il massimo profitto dalla rivoluzione dei veicoli elettrici.
    Negli ultimi mesi abbiamo assistito a un'impennata nella produzione di veicoli elettrici.
    Ci sono stati progressi significativi nella tecnologia delle auto, come:

  • la tecnologia di assistenza alla guida.

  • la guida autonoma.

  • Questa rivoluzione dei veicoli elettrici creerà grandi ricchezze in chi sa cosa acquistare.Ho preparato un report speciale su questo tema "Le 5 azioni che ho scelto per trarre il massimo profitto dalla rivoluzione dei veicoli elettrici".
    I titoli dei veicoli elettrici che, secondo le mie previsioni, avranno il massimo rialzo durante questo cambiamento nell'industria automobilistica da 10.000 miliardi di dollari.
    Tutti i titoli di questo report stanno attualmente molto al di sotto del prezzo corretto che dovrebbero avere.
    Il mercato è pieno di questo tipo di azioni adesso, ma sono poche quelle che hanno catalizzatori positivi nel loro futuro con la possibilità di guadagni mostruosi.
    Per ognuno di questi titoli ho identificato i fattori specifici che li avrebbero portati nell'attenzione generale e tra i titoli più performanti nei prossimi 365 giorni.
    Credo di avere individuato i 5 titoli che formeranno un lotto che mi darà un'enorme soddisfazione in questo anno così disperato finora.
    Come puoi aggiudicarti questi 5 titoli che ho scelto?
    Chi è abbonato al progetto One Shot li riceverà a partire da giugno all'interno del suo canale.
    Chi non è abbonato può ricevere il report in anteprima con €57 e con questo tutte le indicazioni di prezzo e di timing con le quali poter effettuare questi acquisti.
    Se vuoi ricevere l'indicazione de "Le 5 azioni che ho scelto per trarre il massimo profitto dalla rivoluzione dei veicoli elettrici", che sto per acquistare, scrivimi adesso su: info@marcobernasconitrading.com


  • La Performance dei miei portafogli dal 1° gennaio 2022 ad oggi è la seguente:

  • Mio portafoglio "Mib 40" +33,65%

  • Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in Italia" +19,82%

  • Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 Italia" +16,60%

  • A CONFRONTO IL NOSTRO INDICE FTSE MIB -9,28%


  • Mio portafoglio "Best Brands" +0,10%

  • Mio portafoglio "titolo numero 1 oggi in USA" +3,11%

  • Mio portafoglio "tutte le recenti numero 1 USA" +11,78%

  • A CONFRONTO GLI INDICI USA

  • Dow Jones -8,60%

  • S&P 500 -12,76%

  • Nasdaq -24,46%

  • Vi ricordo quello che è il mio mantra nei mercati e cioè:
  • • “la mia previsione nel lungo periodo nasce e si forma giorno per giorno avendo un'ottica e un obiettivo nelle prossime 24 ore”.

  • • “quando sarà finita la sessione di oggi avrò significativi dati per prevedere quella di domani”.

  • • “tutto ciò che è previsto oltre la settimana ha la stessa possibilità di verificarsi del lancio di una monetina puntando su testa o croce”


  • Performance sui futures USA siamo arrivati a +136,70% dall'inizio del 2022.

  • da 01/01/2022 al 31/05/2022

  • Strategia rendimento utilizzando i 3 futures Americani.

  • Nasdaq Composite +422,69%

  • S&P 500 +47,51%

  • Dow Jones Industrial +258,18%

  • Rendimento medio dei 3 futures nel periodo +242,79%


  • Per quanto riguarda la gestione finanziaria di cui vi ho parlato nelle mie analisi vi darò ogni giorno qualche dettaglio in più.
    Per il momento stò definendo con questa società, nella quale ho fatto un personale investimento per vedere i risultati direttamente, i dettagli della mia collaborazione.
    I punti salienti sono i seguenti:
  • • Il contraente verserà i 4.000€ necessari ad avviare la gestione finanziaria su un conto titoli della società a suo nome.

  • • L'oggetto dell'investimento è un'operatività sul mercato forex effettuata con trading su coppie di valute Major (soprattutto EURUSD, EURGBP e GBPUSD con attività scalping su timeframe tra 1 e 5 minuti). Si tratta di operazioni in multifrequenza con l'intervento di un bot sviluppato direttamente dalla società finanziaria, e col supporto di Intelligenza Artificiale, (un bot è un programma che opera su Internet ed esegue compiti ripetitivi). Bot che va a fare un numero altissimo di operazioni guadagnando cifre piccole ma che sommate riescono a fare un grande utile trovando nei book dei titoli delle défaillances nelle quali il bot si riesce ad inserire.

  • • Attraverso algoritmi di intelligenza artificiale che analizzano i mercati e ottimizzano le decisioni di trading, è possibile affrontare i mercati anche nei momenti più complicati.

  • • Si tratta di un'operatività molto tecnica che non si può fare senza l'aiuto di un computer ed un programma specifico.

  • • Il rendimento ottenuto nel lungo periodo da diversi anni si attesta intorno al 30% annuale.

  • • Il rendimento da quando io sono sottoscrittore (inizio del 2022) è del 31,51%.

  • • Il mio investimento è stato di €4.072,00.

  • • La prospettiva annuale di rendimento ad oggi è di €1.282,91.

  • • SI STA AVVICINANDO IL MOMENTO IN CUI MOSTRERÒ I RISULTATI OTTENUTI CON QUESTO INVESTIMENTO. QUESTA SOCIETÀ INTENDE APRIRE SOLO UN NUMERO LIMITATO DI SOTTOSCRIZIONI MENSILI NON SUPERIORE A 10 LOTTI DA 4.000 €. DA OGGI È POSSIBILE PRENOTARE UNO DEI PRIMI 10 LOTTI A DISPOSIZIONE. SE SIETE INTERESSATI POTETE SCRIVERMI AL MIO INDIRIZZO EMAIL INFO@MARCOBERNASCONITRADING.COM

  • • NEL MESE DI GIUGNO SARA' POSSIBILE EFFETTUARE L'INVESTIMENTO IN SOLO 6 LOTTI RIMASTI. QUATTRO LOTTI SONO GIA' STATI PRENOTATI.


  • Seguimi su marcobernasconitrading.com, vedrai ogni giorno quali titoli scelgo e quelli sui quali entro.


  • Vedrai come io applico la mia strategia ed in mio metodo statistico

  • Prova gratuitamente il mio servizio qui

  • O contattami per avere maggiori informazioni qui

  • Vuoi Informazioni?
    Richiedi direttamente online

    Compila il modulo, ti contatteremo per fornirti tutte le informazioni. Approfitta dell'esperienza di Marco Bernasconi sui mercati finanziari

    Clicca il bottone per accedere alla

    PROVA GRATUITA
    Riempi il modulo